Go to top

Auto nuova con Pay per Drive

di Sara Adami

Voglia di acquistare una nuova auto? Grazie al nuovo metodo di pagamento Pay per Drive tutti possono guidare una vettura Toyota e Lexus senza incorrere in un impegno finanziario oneroso. La formula è molto semplice: piccolo anticipo, piccole rate mensili e chi decide di restituire la vettura (in qualunque momento) non paga la rata finale. Facile no?!
Lanciata inizialmente solo per chi intendeva acquistare una nuova AygoPay per Drive ha avuto un tale successo che è stata estesa a tutta la gamma Lexus e a quasi tutta quella Toyota: la formula di finanziamento è stata pensata dal colosso giapponese per dimostrare in modo tangibile il rapporto di fiducia che lega Toyota ai propri clienti. Mettersi al volante di una nuova auto non è mai stato così facile!

LA FORMULA PAY PER DRIVE

La struttura del finanziamento è davvero semplice:
– anticipo minimo del 20-25% del valore del modello scelto
– durata rata di 48 mesi con TAN fisso a 4,90%
– possibilità di restituire la vettura in qualunque momento uscendo dal piano di finanziamento senza costi aggiuntivi
– alla fine del periodo si può scegliere se tenere l’auto, sostituirla con una nuova o restituirla senza saldare l’importo finale (in questo caso gli eventuali danni e le eccedenze chilometriche sono a carico del cliente)
La formula di acquisto offerta dalle concessionarie Toyota e Lexus è stata sviluppata insieme a Toyota Financial Services per assicurare serenità al cliente e per garantire la certezza della quotazione su ogni autovettura.
Qualche esempio di finanziamento? Con Pay per Drive è possibile acquistare Aygo con una rata a partire da 100 euro al mese, Yaris da 150 euro al mese (manutenzione e garanzia inclusi per 4 anni) e Lexus CT Hybrid da 200 euro al mese (manutenzione e garanzia inclusi per 4 anni). Inoltre basta aggiungere una piccola somma per avere a disposizione anche servizi e accessori opzionali e allestimenti superiori.

INCENTIVI 2015 PER LE HYBRID

A proposito di finanziamenti e incentivi, è importante ricordare che il Decreto Sviluppo ha stabilito che l’agevolazione massima per acquistare una hybrid nel 2015 è di 3.500 euro, cifra che sarà corrisposta a chi rottama un’auto usata per acquistare una vettura ibrida (il bonus degli incentivi statali dipende dal quantitativo di emissioni di CO2 dell’auto). Per far fronte a questa esigenza sono stati stanziati 420 milioni di euro, una cifra piuttosto bassa ma che corrisponde sicuramente a una opportunità da cogliere.
Sono molti gli italiani che si sono avvicinati al mondo dell’ibrido, come dimostrano i dati di vendita sulle immatricolazioni: nel 2014 si è registrato un aumento del 14% (dati Unrae). Grazie agli incentivi e a Pay per Driveè arrivato il momento di guidare una nuova auto!

 

Articolo originale al link: SpotornoCar

Lascia un commento 

Your email address will not be published. All fields are required.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.